Lo sapevi che…Rinuncia Alle Rivalse – POLIZZE AUTO

1 Commento

Un semplice esempio che aiuterà meglio a capire cosa siano e perché sia fondamentale tutelarsi al meglio dalle Rivalse.

Incidente in stato d’ebbrezza, (si ricorda che si è considerati in stato d’ebrezza a partire da 0,5 grammi per litro di sangue di tasso alcolemico – 1 birra e mezza per una persona di 70 kg):

  1. L’Assicurazione risarcirà il danneggiato.
  2. L’Assicurazione richiederà il risarcimento direttamente all’assicurato (voi).

In caso di incidenti da poche centinaia di euro non comporta una problematica rilevante. In caso di gravi lesioni di una persona coinvolta nell’incidente o la morte della stessa comporta sempre un’esborso economico elevatissimo.

La soluzione a questa situazione può essere sempre richiesta alla vostra compagnia e si chiama “Rinuncia alla rivalsa”. In certi casi viene già inclusa nella polizza  (ne troverete esplicito riferimento all’interno delle condizioni di polizza) altrimenti la dovrete includere come condizione speciale di polizza e comporterà un lieve innalzamento della tariffa, del tutto giustificato dalla tutela che vi garantirà.

Le rinunce alla rivalsa sono le seguenti:

– Per gravi violazioni del Codice della Strada

– Per guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti (o di psicofarmaci), 

– Per la violazione delle norme di carico del veicolo, la revisione scaduta o la guida con patente scaduta. 

AssiJet Consiglia:

Richiedete sempre di inserire le clausole di rinuncia alla rivalsa, in particolare quella legata alla guida in stato di ebbrezza.
Vi ricordiamo inoltre che è possibile modificare la polizza auto per includerle anche in corso d’anno, qualora non fossero già state attivate.

Articolo successivo
Lo Sapevi Che…Spendere Meno Prime Assicurazioni! – POLIZZE AUTO

Post correlati

No results found

1 Commento. Nuovo commento

[…] del premio togliendo le “Rinunce alla Rivalsa” delle quali abbiamo trattato in QUESTO ARTICOLO. La specifica clausola di “Rinuncia alla Rivalsa per Stato d’Ebbrezza” è […]

Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Menu